In arrivo tre nuovi portatili Business di Huawei per contrastare il dominio dei MacBook

Untitled design (57)

 

Il colosso cinese della tecnologia Huawei inzia la sfida diretta ad Apple attraverso il lancio sul mercato di tre nuovi portatili di fascia alta.

Come noto, il brand cinese, è da tempo la terza forza mondiale nel segmento degli smartphone, ma rimane di fatto un marchio non associato al grande mercato europeo dei personal computer

Tuttavia, In occasione del Mobile World Congress di Berlino, sono stati presentati al grande pubblico tre modelli di MateBook  della casa Cinese Huawei:  MateBook X, MateBook E e MateBook D.

I tre notebook sono la manifesta dichiarazione di Huawei  di voler entrare in modo deciso e diretto  in questo mercato.  La  caratteristica principale di questi modelli è la volontà di convergenza tra  mobile e computer, facendo riferimento ad un segmento di mercato Business di fascia medio/alta.

L’obiettivo principale e manifesto di Huawei,infatti, è quello di competere direttamente con il Surface Laptop, il top di gamma della casa Statunitense Apple.

Durante la conferenza, il Ceo  Consumer Business “Richard Yu”, ha introdotto questa nuova gamma tecnologica facendo riferimento ad una strategia che punta all’innovazione,  alla facilità d’uso e alla immediatezza.  L’obiettivo di questi prodotti è quello di divenire dei complementi perfetti per gli altri device digitali dell’universo Huawei

Il MateBook X 

Untitled design (58)

Il punto di forza di questo è modello è la compattezza e il design che si fanno subito notare a vista d’occhio. Lo schermo ad alta risoluzione da 13 Pollici a risoluzione 2160 x 1440, fa riferimento ad una superficie visualizzabile del 88% grazie ad una cornice sottile ed elegante di soli 12,5 millimetri (a differenza dei 14 dei MacBook Pro).

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il MateBook X, possiede un processore Intel Core i5-7200U di settima generazione. Da evidenziare, oltre al lettore di impronte digitali, è la presenza di una tecnologia utilizzata in campo aereo spaziale che sostituisce le comuni ventole di raffreddamento.

Il costo stimato si collega alla fascia di prezzo tra le 1599 e 1699 €

Il MateBook E

id671815_1

La nuova proposta di MateBook fa riferimento ad una superficie di lavoro che tocca l’84%, giocando sulla possibilità  della tastiera removibile ed un’angolazione regolabile fino a 160 gradi. La caratteristica di questo modello è la fusione tra un normale notebook e un tablet, con una Cpu Core i5 di Intel.

In termini di performance, questo modello, offre qualcosa in meno rispetto al precedente in termini di autonomia della batteria e di qualità audio.

Il prezzo di questo modello si aggira sui 1.200 €

Il MateBook D

Untitled design (60)

Questo NoteBook con dimensioni più importanti, abbina una diagonale da 15,6 Pollici con uno spessore di 17 millimetri. La casa Cinese l’ha presentato come la prima alternativa per un utilizzo maggiormente multimediale grazie all’audio Dolby Atmos e la tastiera full size con tasti ad isola.

Il processore montato è un Intel Core i7-7500U di settima generazione.

Il prezzo  di questo modello non commercializzato in Italia si aggira sui 800 €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *